Calvino, il frate cacciato dall'Ecclesia #3 [La fortezza dei vinti]

Interpretato da: A. C.

Motto: La Chiesa deve servire la gente! I sacerdoti che non seguono questo dettame hanno tradito i Quattro!
Gruppo: Popolani
Teaser: Sacerdote allontanato dal convento per avere denunciato i lussi e gli eccessi dell'Ecclesia, si è trasferito al Baluardo dove porta la parola dei Quattro al volgo. Orgoglioso della sua scelta litiga spesso con gli altri sacerdoti, in particolare col vicario Cristoforo. E' cresciuto al Baluardo come amico del Barone Anselmo, che gli ha poi concesso la sua protezione sebbene gli altri nobili del castello lo disprezzino.

Legami: Odia i preti, ed è da essi detestato, in particolare dal vicario Cristoforo. Ha una forte amicizia con la fornaia Emma. Odia una sola persona: il barone Tiberio Orazio che l'ha messo alla gogna durante una visita del vescovo. Tenta di rendere Benedetto un buon tetradico, con poco successo. Ha studiato nello stesso monastero di Carlotta. Conosce Coribante. Confidente di Adelasia. Fortebraccio lo apprezza per la sua schiettezza

Provenienza: Baluardo - Gruppo: Popolani - Razza: Umano - Sesso: maschio - Età del giocatore: 25 o più - Archetipi: Sacerdote più Popolano

Altri membri del gruppo: Popolani Cornelio (4 ) interpretato da StefanoP; Viridia (6 ) interpretato da EsterM; Giustina (5 ) interpretato da StefaniaP; Brando (1 ) interpretato da MatteoW; Elsa (101 ) interpretato da CaterinaP; Tito Fidelio Marzio (7 ) interpretato da AlessandroC; Raffaello (2 ) interpretato da PaoloP; Guaccione (111 ) interpretato da DanieleP; Bruno (102 ) interpretato da GiuseppeD; Mira (200 ) interpretato da SerenaC; Fortebraccio (212 ) interpretato da LorenzoB; Lorenzo Tiberio (302 ) interpretato da attilat;