Lia, La serva ribelle #207 [La fortezza dei vinti]

Interpretato da: S. A.


Motto: Continuano a ripetermi che il silenzio è d'oro... ma io continuo a preferire il suono della verità!
Gruppo: Liberi pensatori
Teaser: Serva tutto-fare del castello, Lia si considera una gran lavoratrice, forte, coraggiosa e onesta; tutto si può dire di lei tranne che non sia disposta a spaccarsi la schiena. Ma Lia ha anche un carattere deciso e ribelle, non sa stare al suo posto, risponde sempre a tono a tutti, non ha rispetto per i nobili o per i religiosi e per questo viene sovente punita. Se Prospero Catullo Vermigliani non l'avesse difesa in passato, i suoi fratelli l'avrebbero già cacciata dal Baluardo.

Legami: Gode della protezione e dell'affetto di Prospero Catullo, ma è stata punita in passato dagli altri signori del Baluardo: Cosimo Enea, Tiberio Orazio e Lavinia Timandra, oltre che dal maggiordomo Vittorio. Si prende cura di Pellegrino il matto, cerca di essere una buona amica di Erica, Bruno, Renato, prova simpatia per Viridia. Grande amica di Adelasia

Provenienza: Baluardo - Gruppo: Liberi pensatori - Razza: Niviano - Sesso: femmina - Età del giocatore: 14 o più - Archetipi: Popolano più Tenace

Altri membri del gruppo: Liberi pensatori Aria (201 ) interpretato da Giulia M; Emma (9 ) interpretato da Giulia V; Leonora (10 ) interpretato da Paola T; Benedetto (103 ) interpretato da Mattia S; Pellegrino (12 ) interpretato da Fabio C; Prospero Catullo Vermigliani (8 ) interpretato da Niccolò G; Cecilia Serena Vermigliani (104 ) interpretato da Camilla C;