David Hickey, Il veterano dubbioso #108 [Dead Inside @ FOX Circus]

printer-friendly
David Hickey
#108 - Il veterano dubbioso

Interpretato da: f. g.

Motto: La guerra è nauseante come le fogne. Ma qualcuno deve pur immergersi in essa....
Gruppo: Paradise City
Mostra/nascondi descrizione del gruppo:

Paradise City


Paradise City è una comunità indipendente, sorta nei pressi di una centrale idroelettrica rimessa in funzione da alcuni ingegneri. Paradise City nasce dalla speranza, forse ingenua e destinata a fallire, di creare una società umana e pacifica in questo mondo alla fine del mondo, un luogo in cui tutti possano avere una seconda occasione, senza distinzioni, senza legge marziale, violenza o esecuzioni sommarie.
Molti dei sopravvissuti che ora popolano Paradise City sono stati accompagnati alla diga da Sorella Kate, una fervente religiosa convinta di aver davvero trovato un nuovo paradiso in questa terra martoriata. Kate li ha radunati durante il sanguinoso scontro fra i militari di Fort Knox, soldati allo sbando convinti di poter disporre dei civili come meglio credono, e i violenti Lupi Selvaggi, un gruppo di briganti e tagliagole su cui circolano inquietanti sospetti di cannibalismo e altre barbarie.
Durante il lungo cammino, il piccolo gruppo di pellegrini disposti a conservare ancora un briciolo di speranza è diventato via via più grande: superstiti alle scorribande dei Lupi, disperati alla ricerca di un luogo sicuro, famiglie desiderose di trovare un nuovo futuro, dissidenti in fuga dai fucili dei militari.
Dopo dieci giorni di marcia ininterrotta, finalmente i profughi sono arrivati in vista della diga di Wolf Creek, l’ultimo rifugio pacifico di tutto il Kentucky.
La vita a Paradise City non è affatto semplice. Per quanto più attrezzati di molti altri campi e dotati di energia elettrica, i suoi abitanti sono spesso impreparati a difendersi dai vaganti o dai banditi. Inoltre, la mancanza di regole ferree rende difficile gestire le piccole crisi tra i membri della comunità.
Ma tutto questo è solo un piccolo prezzo da pagare per restare umani in un Paese ormai dominato dai mostri, vivi o morti che siano.

Teaser: Fin da quando era un bambino è sempre stato abituato a una ferrea disciplina, complice l'impronta militare della sua famiglia. Ma si è anche abituato a vedere posti nuovi, ricominciare da zero e conoscere culture diverse perchè essere il figlio di un Marine comporta il doversi spostare spesso in base alle assegnazioni del genitore. Firmare appena maggiorenne è stato un mix di voglia e spinta paterna ma gli anni successivi hanno dimostrato che era fatto per quello. Fatto per essere un Marine. Fatto per combattere agli ordini del suo paese nei peggiori teatri operativi. Fatto per uccidere i nemici col sangue freddo nelle vene ma anche fatto per riflettere sugli orrori della guerra e su quelli commessi dai suoi compagni. L'apocalisse ha scompigliato le carte dello schema mentale del Marine che c'è in lui. Ha riportato alla luce soprusi e crimini che la popolazione civile non dovrebbe subire e che si scontrano con l'angosciante necessità di sopravvivere, andando a creare un conflitto interiore inconfessabile a se stesso figurarsi agli altri commilitoni.
TRATTI : Pragmatico - Meritocratico -

Legami: Vuole essere una guida per il giovane Terence Swann. Durante le varie missioni ha imparato a fidarsi di Sienna ''Hawk'' Mellis, li ha salvati varie volte da quando si è aggregata alla compagnia. Obbedisce agli ordini di Robert ''King'' Brodley ma non sempre è d’accordo con le sue decisioni. Nell’ultimo periodo ha trovato in Chad Ricks una persona di valore e affidabile. Non sopporta il giovane Frank ''Trigger'' Lovato e la sua mania di voler sparare sempre senza pensare alle conseguenze. La cosa li ha portati più volte allo scontro verbale e quasi fisico, interrotti solo dall’intervento del Capitano King. Fa con piacere le ronde con Paul Chance un uomo con la testa sulle spalle. In passato è stato decorato dal senatore Damon Bowen al Campidoglio dopo una missione segreta.

DEAD INSIDE @FOX CIRCUS:
Non ha dimenticato la recluta E. Ross e il suo abbandono delle forze armate, lui aveva cercato di aiutarlo, ma la vita militare non è per tutti.

Provenienza: I veterani del Kentucky - Gruppo: Paradise City - Sesso: maschio - Età del giocatore: 30 anni o più

Altri membri del gruppo: Paradise City Rhonda Peters (74 ) interpretato da GAIAN; Rebecca Clements (46 ) interpretato da VittoriaB; Galen O'Shay detto ''The Priest'' (64 ) interpretato da DavideC; Talia / Troy ''Dice'' Nath (150 ) interpretato da LiviaP; Sidney Sheridan (104 ) interpretato da emanuelac; Moses Price (56 ) interpretato da AxelM; Jason Glover (52 ) interpretato da MassimilianoM; Noah Lang (2 ) interpretato da LucaF; K. Huges (227 ) interpretato da SimoneG; H. Foster (229 ) ancora in cerca di interprete; A. Bennett (228 ) ancora in cerca di interprete; L. James (226 ) ancora in cerca di interprete;