Claretta Benvenuti, La cameriera femminista #19 [Chiave di Volta - ITA 2]

printer-friendly
Claretta Benvenuti
#19 - La cameriera femminista

Interpretato da: M. B.

Motto: Sebben che siamo donne, paura non abbiamo!
Gruppo: Famiglia e servitù di Lord Scarborough
Teaser: Il secolo che volge al termine ha visto il progresso scientifico fare passi da gigante, eppure il governo dei popoli continua ad essere affidato a tiranni dispotici e sanguinari la cui caratteristica principale è che sono uomini. Così ragiona, ed è cosa ben strana in una cameriera, la nostra Claretta, quando, tra un rammendo e un colpo di spazzola, riesce a trovare il tempo per lasciare Lady Violet Scarbrough ai suoi vaghi ed eterei discorsi ed ha la possibilità di dedicarsi alla lettura, ancora stentata e appresa da sé, specie di quei resoconti opera di viaggiatori capaci di raggiungere i quattro angoli del globo. Figlia di nessuno, cresciuta e fattasi ragazza solo grazie alla misericordia delle suore dell'orfanotrofio femminile delle Piccole Tessitrici Operose, Claretta crescendo ha coltivato il proprio animo irrequieto. Fuggita appena quattordicenne dalla congregazione che l'ospitava, s'impiegò presso una manifattura tessile come operaia. Il lavoro nell'industria le insegnò quanto poco l'impegno della donna operaia sia conciliabile con le necessità dello studio o quelle della maternità. Lei sola, forse grazie alla sua erudizione o al suo coraggio fu in grado di alzare la testa e dire al padrone quel che pensava di lui quando lo vide licenziare una collega il cui ventre andava ingrossandosi per il figlio che portava in grembo. Ne ricavò la perdita dell'impiego e la convinzione che le donne devono organizzarsi per protestare i propri diritti. Ne ricavò altresì la curiosità di conoscere quelle poche donne che le erano apparse veramente libere: quelle signore dell'alta società che si dice abbiano tanta influenza sui destini di popoli e nazioni grazie al loro fascino e alle loro amicizie. Sarà proprio vero quel che si mormora? Claretta non vede l'ora di scoprirlo!

Legami: Pur conoscendola da poco, non sopporta Scarlett Owen. Ammira molto Emmeline Pankhurst di cui ha sentito parlare come di una donna appassionata ed impegnata in politica . Ha scambiato qualche chiacchiera fra donne con la giovane Abigail. Sembra molto interessata ad Emilio Fiori, tanto da trovarsi spesso ad osservarlo lavorare nel giardino.

Servi o Signori: Servi - Gruppo: Famiglia e servitù di Lord Scarborough - Nazionalità: Italiana - Sesso: Femmina - Età del giocatore: Qualsiasi - Consigli: Personaggio attivo e idealista che dovrà affrontare dilemmi e compromessi per ottenere ciò che desidera.

Altri membri del gruppo: Famiglia e servitù di Lord Scarborough Volker Beckmann (22 ) interpretato da GianlucaF; Lord Oliver Maxwell Scarborough (32 ) interpretato da GianmariaG; Saverio Francesco Vegezzi (30 ) interpretato da AndreaG; Gabriel Wooster (31 ) interpretato da MarcoB; Fanny Andrews (29 ) interpretato da ElizabethL; Lord Henry Scarborough - Talbot (55 ) interpretato da DavideT; Hector Schmitz (1 ) interpretato da FrancescoA; Giovanni De Simone (23 ) interpretato da FedericoG; Lady Violet Scarborough (56 ) interpretato da StefaniaP; Leonard Warren-Hopkins (59 ) interpretato da SimoneC; Derrick Gravehound (6 ) interpretato da DAVIDEM; Jean-Pierre Guillot Savarin (5 ) interpretato da ClaudioP; Tracy Conner (7 ) interpretato da GiuliaS; Elizabeth Rush (8 ) interpretato da DanielaM; Lily Fisher (25 ) interpretato da Arianna Z; Emilio Fiori (13 ) interpretato da DavideP; Margaret Alice Murray (42 ) interpretato da FrancescaV;