Anselmo Battiferro, nome di battaglia ’’Miccia’’, Il diplomatico accorto #47 [I ribelli della montagna 2]

Interpretato da: S. S.

Motto: Io sono partigiano, perchiò odio chi non parteggia. Odio gli indifferenti.
Gruppo: Fiamme Verdi
Teaser: Come non è possibile calzare un piede in due scarpe allo stesso modo è impossibile non prendere una posizione oggi, quando tutti sono chiamati a scegliere da che parte stare. Diffidare di chi non parteggia è diventato un imperativo, a chi difetta nel coragio per combattere abbonda in codardia e tradirà. L'ha visto succedere troppe volte, fratelli, figli amici vendute da una persosona fidata, da qualcuno di insospettibile che temeva troppo per la propria sopravvivenza. Anselmo disprezza costoro ancor più dei fascisti, perché è a causa loro che i fedeli del Duce sono ancora a piede libero. Entrambi meriterebbero una pallottola in fronte, ma Anselmo non è impulsivo e tantomeno stupido: la situazione richiede di agire con prudenza, di valutare con cura le proprie mosse e agire senza indugi.

Legami: Cognato di Giulio ’’Cino’’ Bortolotti.’’Don’’ è un decano, fonte di esperienza e di saggi consigli. Pauline Johnson è molto agguerrita, è un'alleata preziosa. Pietro ’’Barba’’ Cracchi è giovane ma d'animo nobile, meno male che c'è lui a portare un po' di conforto.

Provenienza: Partigiani - Gruppo: Fiamme Verdi - Sesso: Maschio - Età del giocatore: Giovane - Consigli: Anglofono - Archetipi: Carismatico

Altri membri del gruppo: Fiamme Verdi Giorgio Carbonesi, nome di battaglia ’’Don’’ (45 ) interpretato da MauroG; Pietro Cracchi, nome di battaglia ’’Barba’’ (46 ) interpretato da LucaR; Guglielmo Ponente, nome di battaglia ’’Roccia’’ (48 ) interpretato da MarcoF; First Officer Pauline Johnson (49 ) interpretato da MarianneC;