Pietro Cracchi, nome di battaglia ’’Barba’’, Il giovane seminarista #46 [I ribelli della montagna 2]

Interpretato da: L. R.

Motto: O signore, che hai chiuso i tuoi occhi sul mondo per piangere dei nostri peccati, almeno ascolta la nostra preghiera. Donaci le lacrime con cui aprire i NOSTRI occhi, che scendano al cuore dove innaffiare il seme del perdono
Gruppo: Fiamme Verdi
Teaser: Gli uomini non dovrebbero giudicare altri uomini, questo è un compito che spetta solo a Dio, ma Pietro non può fare a meno di farlo. Troppe sofferenze di madri e mogli rimaste sole ha dovuto consolare. Di troppi suprusi, inflitti da chi ha eletto la violenza a propria ideologia, è stato testimone. Troppe ingiustizie ha visto commettere anche nel nome di quel Signore che continua servire. E' partigiano, ma non riesce ancora a prendere in mano un fucile per sparare. Non smette però di pregare per queste anime corrotte e chiede al signore che possano comprendere le nefandezze di cui sono ree. Spera che la redenzione possa arrivare a loro, ed è certo che il Signore ascolterà le sue preghiere.

Legami: Ha un ottimo rapporto con Don Renato ’’Gentile’’ Montanari, al quale deve molto. Miccia lo tiene in buona considerazione. Pauline Johnson è piuttosto fredda con lui, probabilmente non si fida delle sue capacità e non crede che un uomo di fede come ’’Barba’’ sia adatto alla guerra partigiana.

Provenienza: Partigiani - Gruppo: Fiamme Verdi - Sesso: Maschio - Età del giocatore: Giovane - Consigli: Non comprende l'abito da prete e non dovrà vestirsi da tale. Dovrà però avere un crocifisso, una bibbia o altra atrezzatura liturgica.E' consigliato, ma non obbligatorio, portare la barba. - Archetipi: Carismatico

Altri membri del gruppo: Fiamme Verdi Giorgio Carbonesi, nome di battaglia ’’Don’’ (45 ) interpretato da MauroG; Anselmo Battiferro, nome di battaglia ’’Miccia’’ (47 ) interpretato da StefanoS; Guglielmo Ponente, nome di battaglia ’’Roccia’’ (48 ) interpretato da MarcoF; First Officer Pauline Johnson (49 ) interpretato da MarianneC;