Duchessa Ildegarda Orsieri, la Signora della Rocca #31 [Il crepuscolo degli Dèi: gli ultimi eroi]

Interpretato da: I. L.


Motto: In un mondo spietato bisogna essere spietati per difendersi.
Gruppo: Feroci bruti Orsieri
Mostra/nascondi descrizione del gruppo:

“Sulla terra non resta che far torto o patirlo, perché una forza feroce governa il mondo” Nelle grandi saghe, nelle canzoni, nelle leggende nate in un regno perduto oltre il mare, ci sono sempre famiglie ai margini della storia, come se fossero in attesa del loro momento di gloria. La stirpe degli Orsieri è una di queste. Dinastia di Bruti feroci e orgogliosi, da innumerevoli inverni essi dominano le aspre montagne che circondano Roccaferrata, senza che il loro nome sia ricordato dai cantori o scritto nelle cronache dei frati. Ora tutto è cambiato. Dopo che suo marito, conosciuto per la sua crudeltà, morì in circostanze misteriose, la duchessa Ildegarda Orsieri ha atteso paziente che arrivasse anche per la sua casata il giorno del riscatto. Si dice che i Bruti non siano fedeli a nulla, né al Re né agli Spiriti e si mormora che i Bruti della famiglia Orsieri custodiscano un oscuro segreto. Forse è per questo che le schiere di Ildegarda incedono cupe, intonando canti di sangue e battaglia mentre si dirigono verso Nord. L’astuta signora degli Orsieri ha al suo fianco guerrieri dalla ferocia leggendaria, guidati da Orlando Mandimartello e da Alboino Nerabruma, detto il Cavaliere Nero. Ma cosa troveranno questi Bruti nelle foreste sacre a quegli spiriti che temono senza rispettare? Sono possibili la gloria e la redenzione senza la morte? O forse tutte le voci si sbagliano e gli Orsieri non cercano altro che battaglia e bottino?

Teaser: Quando era ancora una bambina Ildegarda fu data in sposa a suo cugino il Duca Guntramo Orsieri, bruto famoso per la sua leggendaria crudeltà. E' sopravvissuta al marito grazie ad un cuore di ghiaccio ed ora è l'indiscussa guida delle genti di Roccaferrata. Salda e inflessibile la Duchessa non tollera ribellioni e fallimenti.

Legami: Tratta con freddezza Arrigo, un ragazzo che si dice sia figlio del Duca Guntramo. Ascolta sovente i consigli di Alboino. Usa per ogni sua necessità e senza ritegno lo schiavo Caligola/Nerissa. Tratta con disprezzo Wulfila

Provenienza: Ultimi Brumiani - Gruppo: Feroci bruti Orsieri - Razza: Bruto - Sesso: femmina - Età del giocatore: 30 o più - Archetipi: Cacciatrice

Altri membri del gruppo: Feroci bruti Orsieri Arrigo Orsieri (35 ) interpretato da AleG; Ursino (32 ) interpretato da MicheleA; Filiberto (34 ) interpretato da GabrieleC; Ser Alimaro Nerabruma (29 ) interpretato da FedericoC; Caligola/Nerissa (33 ) interpretato da GianlucaF; Gertrude della brughiera (27 ) interpretato da ElizabethL; Orlando Mandimartello (26 ) interpretato da MassimilianoM; Ser Abelardo Nerabruma (30 ) interpretato da RiccardoC; Ser Alboino Nerabruma (28 ) interpretato da LucaG;