Aler, Il maestro di caccia schivo #14 [Sortilegio - 2018]

printer-friendly
Aler
#14 - Il maestro di caccia schivo

Interpretato da: F. I.


Motto: “Una vita mangia l'altra. Questo è l'ordine naturale delle cose” - TEMA: la tentazione dell’eroismo
Gruppo: Corte di Tintagel
Mostra/nascondi descrizione del gruppo:

Quando Cameron della Casa del Pendragon, illustre parente del Grande Re, ha varcato la soglia di Tintagel non ha trattenuto un moto di meraviglia. E’ un regno vassallo, tuttavia il castello di Re Caradoc è possente, e la sua corte raffinata e piacevole. Certamente più elegante della rocca dello stesso Re Uter, che pare più un accampamento militare che una dimora regale. Del resto è evidente da dove scaturisca tanta bellezza, poichè Tintagel è un trionfo di donne: la regina Anna e le tre nobili figlie, accompagnate da uno stuolo di ancelle e dame di compagnia graziose e gentili. Armigeri e cacciatori le proteggono, e la voce del menestrello allieta le loro ore, mentre devoti consiglieri accompagnano Re Caradoc. Ma dietro il sorriso di Tintagel si allungano le ombre di antichi misteri e di nuovi inganni. I cuori di molti sono turbati da dilemmi e gelosie, voci sacre e rumori di catene riempiono l’aria della notte, e la minaccia sassone incombe costante. Quando Cameron della Casa del Pendragon, illustre parente del Grande Re, ha varcato la soglia di Tintagel non ha trattenuto un moto di meraviglia. E’ un regno vassallo, tuttavia il castello di Re Caradoc è possente, e la sua corte raffinata e piacevole. Certamente più elegante della rocca dello stesso Re Uter, che pare più un accampamento militare che una dimora regale. Del resto è evidente da dove scaturisca tanta bellezza, poichè Tintagel è un trionfo di donne: la regina Anna e le tre nobili figlie, accompagnate da uno stuolo di ancelle e dame di compagnia graziose e gentili. Armigeri e cacciatori le proteggono, e la voce del menestrello allieta le loro ore, mentre devoti consiglieri accompagnano Re Caradoc. Ma dietro il sorriso di Tintagel si allungano le ombre di antichi misteri e di nuovi inganni. I cuori di molti sono turbati da dilemmi e gelosie, voci sacre e rumori di catene riempiono l’aria della notte, e la minaccia sassone incombe costante.

Teaser: Il cacciatore è il sacerdote dei boschi, e come tale, ha rispetto di tutti gli esseri viventi che popolano il suo tempio di fronde. Aler, primo cacciatore di Tintagel, preferisce la compagnia degli alberi a quella delle persone, con qualche eccezione. Esiste chi ha fatto breccia nella corteccia del suo cuore.
Pacato, risevato, non ama rischiare.

Legami:

Provenienza: Corte di Tintagel - Gruppo: Corte di Tintagel - Sesso: Maschio - Età del giocatore: qualsiasi - Archetipi: arciere

Altri membri del gruppo: Corte di Tintagel Lady Marion (3 ) interpretato da Francesca R. C; Konogan (9 ) interpretato da attila t; Liza (7 ) interpretato da Federica M; Regina Anna di Cornovaglia (2 ) interpretato da Michela M; Re Caradoc di Cornovaglia (1 ) interpretato da STAFF T; Tor (10 ) interpretato da Massimo C; Iblis (5 ) interpretato da Maria Ilaria T; Bennigan (12 ) interpretato da Axel M; Lord Cameron della Casa del Pendragon (15 ) interpretato da Davide Benedetto C; Agravain (11 ) interpretato da Marco Felice C; Lady Enora (4 ) interpretato da Veronica T; Olwyn (6 ) interpretato da Giulia M; Gwenna (8 ) interpretato da Laura P; Sebille (13 ) interpretato da CHIARA T;