Matt Edwards, L'infermiere psichiatrico #97 [Dead Inside 1 - Strangers]


Motto: La più piccola sbavatura può cambiare la vita
Gruppo: Personale del New Life Center
Mostra/nascondi descrizione del gruppo:

New Life Center: il tuo benessere, la nostra missione.

Il New Life Rescue Center è stato più spesso al centro degli scandali dei tabloid piuttosto che nelle liste dei migliori centri medici del paese.
Circondato da ampi campi da golf, graziosi boschi e quieti laghetti è un posto isolato dalla civiltà dove una selezionata élite si rifugiava per prendersi una pausa. Al mattino Hatha-yoga, pomeriggio centrifugato depurativo a bordo piscina e meditazione, la sera cena vegana crudista nel lounge bar.

In questa verde oasi di pace Zen le starlette sfuggivano ai paparazzi, le casalinghe si preparavano all'estate con cure detox e uomini di affari concludevano contratti nella sauna. Isolati dal mondo, il corpo si rigenerava e la mente di liberava da ogni stress.
Alle terapie tradizionali si affiancavano anche attività innovative: come la Wilderness Therapy e il DIY Healing process.

Recentemente la proprietà aveva acquistato i terreni limitrofi al centro per espandersi: una zona industriale abbandonata che si intendeva riqualificare, usando le ingenti donazioni dei pazienti e delle loro famiglie, ma anche proponendo brevi stage di camping in natura e di ricostruzione e ristrutturazione come forme di terapia.
Per brevi periodi gli ospiti del NLC si spostavano nella struttura abbandonata per lavorare con le mani, meditare, riprendere contatto con la natura.

E’ lì che i pochi sopravvissuti alla prima ondata di epidemia si sono rifugiati quando le cose nel centro primario hanno cominciata a precipitare. Non era il lusso a cui erano abituati, ma era isolato, sicuro.
Hanno portato con sé quanto possibile dalla struttura principale e si sono barricati li dentro, pazienti e personale del centro.


Teaser: Matt è cresciuto con il padre che lo ha portato tutte le domeniche fino alla maggiore età a trovare la mamma in clinica. Alle insistenti domande del piccolo, egli rispondeva calmo e pacato, ma niente poteva colmare il dolore di non essere riconosciuto dalla donna che lo aveva messo al mondo. Così decise di aiutare quelle persone malate e lavorò sodo per diventare un infermiere psichiatrico. Non era una vita come se l’era immaginata, e più volte ha avuto crisi di nervi per via dei suoi pazienti, qualche volta sfociate nell’ira più cieca. Ora, in questo inferno, si è dimostrato utile al gruppo e spera che questo basti per garantirgli la sopravvivenza. Mantenere i nervi saldi è sempre stato dannatamente difficile...

Legami: Pende dalle labbra del capo dell'equipe medica Eric Zimmermann che gli ha dato una seconda possibilità. Non sopporta il fascino che Angela Noir esercita su di lui, e questo gli hanno fatto già saltare i nervi diverse volte. Si è trovato a conversare diverse volte con Rhett O'Shea.

Provenienza: Guest Stars cap. 1 - Gruppo: Personale del New Life Center - Sesso: maschio - Età del giocatore: qualsiasi - Archetipi: PRIMO SOCCORSO. Personaggio addestrato a medicare le ferite e assistere gli infermi. Non è in grado di fare operazioni chirurgiche, diagnosi complesse, utilizzare attrezzature mediche o farmaci particolari, né di estrarre proiettili.

Altri membri del gruppo: Personale del New Life Center Trainor Mateson (83 ) interpretato da Manuel L; Caliban August (85 ) interpretato da Luca L; Martin Brenner (90 ) interpretato da Marco C; Avery Garret (89 ) interpretato da paolo d; Billie Nowak (84 ) interpretato da Francesco V; Maestro Bikram Subramani (98 ) interpretato da Daniele C; Linda Maria Ruiz (94 ) interpretato da Micol P; Eric Zimmermann (81 ) interpretato da fabrizio n; Amber Haynes (80 ) ancora in cerca di interprete ;