Scheda Personaggio
Scheda per mobile / stampa 📱 🖨️

Bella Isenbrand

La furia nascosta

  • Personaggio assegnato a Margherita M.
  • Le richieste personaggio non sono aperte in questo momento
  • Non sei loggato
  • Non sei iscritto a questo larp

''Nelle cose difficili, come nelle cose lievi, i consigli rigorosi formano una sicurezza per chi li riceve.''

C’è chi crede che dietro a una faccia bonaria e ai modi tranquilli si nasconda poco cervello, ma B. sa bene quali sono le cose importanti. Prima la famiglia, poi gli affari di famiglia e infine il resto del mondo. E’ una spalla su cui piangere, è un orecchio a cui raccontare i propri segreti senza temere che la fiducia venga tradita, è un posto sicuro dove rifugiarsi quando fuori butta male ma anche due mani che non hanno remore a far volare qualche sberlone e una lingua che non si risparmia mai di dire le cose come stanno. Di indole schietta e passionale, non c’è da stupirsi se qualcuno ti racconta di quella volta che ha detto una parola di troppo, provocando una furia che a fatica si è placata. Per fortuna sono nuvole passeggere, e dopo un litigio non ha paura di fare il primo passo per riconciliare gli animi e lasciarsi tutto alle spalle.

Bella Isenbrand

#23 - La furia nascosta

Evento: Novigrad - run 1

Gruppo: Isenbrand
Provenienza: Cittadella


Altri membri del gruppo 'Isenbrand':
#26 - Aleksander -ASSENTE- Isenbrand  
#29 - Helena Isenbrand  
#25 - Katarzyna -ASSENTE- Isenbrand  
#28 - Leonard Isenbrand   [Elio D.]
#24 - Nathaniel Isenbrand   [Francesco A.]
#21 - Roch Isenbrand   [Andrea R.]
#22 - Verendur -ASSENTE- Isenbrand  
#27 - Wilhelm Isenbrand   [Alessandro F.]
#30 - Yvonne Isenbrand   [Arianna  Z.]

 

Carica il tuo ritratto

Per favore, scegli una tua foto tipo fototessera, o comunque un ritratto in primo piano e riconoscibile.

 

Carica stemma del personaggio opzionale

Se vuoi, puoi caricare uno stemma, un simbolo o una qualsiasi altra immagine che ritieni in tema con il tuo personaggio.

Quest di Gruppo - Isenbrand

Ombre del passato

Tratto: Amicizia inappropriata Isenbrand

Poche cose uniscono gli Isenbrand quanto l'odio profondo e invincibile verso chiunque sia riconducibile all'Impero, ed infatti pochi sono odiati da loro quanto i Var Linden. Dal canto suo, non ha mai sentito questo rancore come cosa propria, ma neppure osava contraddire i suoi parenti. Finché una notte, fuori dalla taverna, Salomé Var Linden CAPO FAMIGLIA VAR LINDEN è stato aggredito da un mostro orrendo, e solo grazie al suo intervento ha avuto salva la vita. Da allora, sono diventati amici. La cosa ha generato aspre critiche in famiglia, che vorrebbe smettesse di farsi vedere così amichevole con i loro carnefici. Alcuni parenti hanno alzato la voce nei suoi confronti, e sono volate parole grosse, come ''tradimento'' e ''ingratitudine''. Apprezzare qualcuno, a dispetto del nome che porta, non significa essere un mostro, eppure alcuni parenti si comportano come se lo fosse.

Descrizione Quest

Dai a degli straccioni del denaro e ne farai un Isenbrand. Un detto che in pochi si azzardano a pronunciare a voce alta, specie nella fiorente taverna, o davanti ai membri della benvoluta famiglia o in faccia ai suoi alleati. Gli Isenbrand sono come i loro vini: anche se invecchiano non perdono carattere, anzi, lo acquistano. E non c'è bottiglia più vecchia di quella che si eredita, e che però sa di livore.

Tratti della Quest

Quest di Lavoro - Isenbrand

Il nettare divino

Tratto: Aspirante Capo Bottega Isenbrand

Desidera impressionare Roch Isenbrand MAESTRO ISENBRAND e farsi un nome. Solo una buona reputazione, avere a cuore gli interessi della bottega e proteggerli ad ogni costo potrà portarlo dove desidera arrivare.

Descrizione Quest

Mostri, guerre, Witcher, sciagure; ci sono leggende raccontate a tarda sera, a lume di candela, seduti intorno a tavolacci di legno, che rasentano il mito. l'Isenbrand Viola è uno di questi miti: pare che la famiglia custodisca il suo vino più vecchio e prezioso meglio di qualsiasi tesoro, e che non lo venderebbe nemmeno per tutto l'oro del mondo… ma quando i pettegoli mormorano che la taverna e la famiglia non se la passino tanto bene e siano stati colpiti dal malocchio, l'oro saprà essere più inebriante del miglior vino e potente di antico orgoglio?

Tratti della Quest

Quest di Cerchia

Orgoglio patriottico

Tratto: Animo patriottico 3

Sa di non potersi fidare di nessuno straniero, d'altronde perché mai i forestieri potrebbero volere il bene della Cittadella? Si trova spesso a chiacchierare con chi la pensi allo stesso modo, e in vista della Fiera d'Estate, anche a pianificare modi per tenere le loro case e botteghe al sicuro!

Descrizione Quest

Maledetti siano coloro che non fanno parte della Cittadella. Chi arriva da altri paesi non lo fa mai con intenti genuini e puri. Di cani rognosi che tentano di rubare l'osso al vicino di casa ce ne sono già fin troppi.

Tratti della Quest

2° Quest di Cerchia OPZIONALE

(da scegliere)

Tratto: (da scegliere)

Non hai ancora selezionato un Tratto in questa Quest. Scegline uno!

Descrizione Quest

Scegli la tua 2° Quest di Cerchia OPZIONALE

Tratti della Quest

    (nessun Tratto presente)