Scheda Personaggio
Scheda per mobile / stampa 📱 🖨️

Gwendolin Rosewicz

La battaglia perduta

  • Personaggio assegnato a Marika B.
  • Le richieste personaggio non sono aperte in questo momento
  • Non sei loggato
  • Non sei iscritto a questo larp

''Dopo il vivere e il sognare, ecco ciò che più conta: il risveglio.''

Molti fanno grandi progetti per il futuro, ma c’è anche chi rimane fuori, ad osservare gli stralci di una vita passata. Nel corso della sua esistenza, ha lasciato il cuore a brandelli qua e là, tenendone a stento abbastanza da mantenersi in vita, e crescendo così nella saggezza e nella disillusione. Calma, pacatezza, cultura. Porta sulle spalle il peso di mille speranze fallite, mille battaglie perdute. Oramai non trova più cavalli bianchi o amanti alla sua porta, ma solo vecchie aspirazioni, da cui ha fatto germogliare assennatezza, sapienza e buoni consigli per gli altri, ma mai per sé. Come chi crede che la vita non possa più riservare alcuna sorpresa, legge buoni libri e sogna grandi sogni, senza più sperare di poterli realizzare.

Gwendolin Rosewicz

#16 - La battaglia perduta

Evento: Novigrad - run 1

Gruppo: Rozewicz
Provenienza: Cittadella


Altri membri del gruppo 'Rozewicz':
#12 - Anastasija Rosewicz   [Sara D.]
#15 - Dunia Rosewicz   [Elena M.]
#11 - Erna Rosewicz   [Lisa D.]
#14 - Katherine Rosewicz   [Jessica C.]
#19 - Lionel Rosewicz   [Daniele G.]
#17 - Peter Rosewicz   [Federico C.]
#20 - Sever'yan Rosewicz   [Alessandro A.]
#18 - Wera -ASSENTE- Rosewicz  
#13 - Yara -ASSENTE- Rosewicz  

 

Carica il tuo ritratto

Per favore, scegli una tua foto tipo fototessera, o comunque un ritratto in primo piano e riconoscibile.

 

Carica stemma del personaggio opzionale

Se vuoi, puoi caricare uno stemma, un simbolo o una qualsiasi altra immagine che ritieni in tema con il tuo personaggio.

Quest di Gruppo - Rozewicz

Una fortuna sfacciata

Tratto: Faida personale Rozewicz

Ha visto di persona gli orrori della guerra, e ancora ne porta le cicatrici. Per questo odia i Var Linden, e in generale l'Impero. Paradossalmente, i suoi concittadini sono persino peggio degli Imperiali, perché hanno anche tradito la loro patria e si sono arricchiti a scapito della povera gente. Sa bene di cosa sia capace gente come i Var Linden, e non li vorrebbe alla Cittadella; farebbe di tutto per metterli nei guai e spargere maldicenze sul loro conto e cercare di rovinargli gli affari è solo l'inizio. La sua famiglia naturalmente non è d'accordo, ma sono degli sciocchi, e delle loro critiche se ne infischia!

Descrizione Quest

Orgogliosi, colti, preceduti da un nome prestigioso, i Rozewicz sono sempre stati sfacciatamente, vergognosamente ricchi. Al punto da passare quasi indenni i Tempi Bui che colpirono tutti, ovunque. Gli invidiosi e chi vuole loro male non può non domandare, a voce sommessa, da dove giunga tanta ricchezza e cieca fortuna, se sia davvero meritata o se sia frutto di una corruzione che va al di là dello scambio sottobanco di qualche moneta o favore.

Tratti della Quest

Quest di Lavoro - Rozewicz

Più raro che l'oro e l'argento

Tratto: Artigiano infedele Rozewicz

Non c'è minaccia peggiore di quella dei piccoli insetti: riescono ad infilarsi ovunque, persino nei pertugi più nascosti. Bisogna quindi fermarli prima che si riproducano, infestando e guastando tutto ciò che c'è di buono. A partire dalla propria casa, dove le azioni sconsiderate di Anastasija Rosewicz MAESTRO ROZEWICZ rischiano di mettere a repentaglio tutto ciò che hanno costruito con duro lavoro.

Descrizione Quest

La fama ben meritata è più rara dell'argento, la fama che sopravvive nel tempo è più rara dell'oro. L'ambizione dei Rozewicz è dura quanto un diamante e nota a tutti, ma per poter sconfinare oltre le mura della Cittadella serve un'opera memorabile, capace di attirare ammirazione, ma anche sguardi pericolosi.

Tratti della Quest

Quest di Cerchia

La cinghia uncinata

Tratto: Flagellante 5

La peste è scomparsa solo grazie alla fede e alle punizioni che ha inflitto al proprio corpo, insieme ad altri ferventi fedeli! Ma il pericolo è sempre in agguato, e il senso di fratellanza e di comunione tra flagelalnti è sempre vivo e vibrante.

Descrizione Quest

La peste è una sciagura tremenda che il solo ricordo contorce le budella. Alcuni pensano che solo grazie a continui sacrifici e particolari penitenze tale disgrazia possa essere non solo cacciata, ma anche mantenuta lontana dalle case. Che queste pratiche possano essere viste come stregoneria è sicuramente una possibilità, ma il rischio del ritorno della peste è una paura che scuote anche l'animo più coraggioso.

Tratti della Quest

2° Quest di Cerchia OPZIONALE

Orgoglio patriottico

Tratto: Animo patriottico 8

Sa di non potersi fidare di nessuno straniero, d'altronde perché mai i forestieri potrebbero volere il bene della Cittadella? Si trova spesso a chiacchierare con chi la pensi allo stesso modo, e in vista della Fiera d'Estate, anche a pianificare modi per tenere le loro case e botteghe al sicuro!

Descrizione Quest

Maledetti siano coloro che non fanno parte della Cittadella. Chi arriva da altri paesi non lo fa mai con intenti genuini e puri. Di cani rognosi che tentano di rubare l'osso al vicino di casa ce ne sono già fin troppi.

Tratti della Quest