Scheda Personaggio
Scheda per mobile / stampa 📱 🖨️

Erna Rosewicz

La rabbia

  • Personaggio assegnato a Lisa D.
  • Le richieste personaggio non sono aperte in questo momento
  • Non sei loggato
  • Non sei iscritto a questo larp

''Un animale in gabbia scatena furia nell'intera foresta.''

Un moto di rabbia, spesso istintivo. Un gesto di violenza come quello degli animali, quando li si sveglia dal sonno. Un orso. Impossibile da toccare, impenetrabile. Ruggisce, più che parlare. La diplomazia non è una sua virtù. Un carattere ruvido come il suo non è facile da apprezzare, e la brutale onestà dei suoi modi, come delle sue parole, di certo non piace a tutti. Ma quelle sono solo zampate bonarie, ben diverso è quando qualche idiota alza la voce, o provoca... allora è la furia a guidare le sue azioni, a fargli alzare le mani. E dopo averlo fatto, solo allora, torna a cuccia. Alcuni dicono sia crudele, ma non li ascolta. Tiene per sé tutte le sue considerazioni, i suoi pensieri, i ragionamenti svegli e brillanti ma segreti. Conosce il suo cuore. Quello di una creatura inscalfibile, che non riesce a sfiorare gli altri con una carezza, ma solo con ruggiti. Che vorrebbe parlare, ma non ne è capace. E per questo è sola. Infinitamente sola.

Erna Rosewicz

#11 - La rabbia

Evento: Novigrad - run 1

Gruppo: Rozewicz
Provenienza: Cittadella


Altri membri del gruppo 'Rozewicz':
#12 - Anastasija Rosewicz   [Sara D.]
#15 - Dunia Rosewicz   [Elena M.]
#16 - Gwendolin Rosewicz   [Marika  B.]
#14 - Katherine Rosewicz   [Jessica C.]
#19 - Lionel Rosewicz   [Daniele G.]
#17 - Peter Rosewicz   [Federico C.]
#20 - Sever'yan Rosewicz   [Alessandro A.]
#18 - Wera -ASSENTE- Rosewicz  
#13 - Yara -ASSENTE- Rosewicz  

 

Carica il tuo ritratto

Per favore, scegli una tua foto tipo fototessera, o comunque un ritratto in primo piano e riconoscibile.

 

Carica stemma del personaggio opzionale

Se vuoi, puoi caricare uno stemma, un simbolo o una qualsiasi altra immagine che ritieni in tema con il tuo personaggio.

Quest di Gruppo - Rozewicz

Una fortuna sfacciata

Tratto: Testa calda Rozewicz

Non desidera l'autorità sui suoi famigliari, ma vuole un cambio di leadership alla guida dei Rozewicz, e Anastasija Rosewicz ASPIRANTE CAPO FAMIGLIA ROZEWICZ è la persona giusta, ha solo bisogno di un po' di incoraggiamento. Non sopporta la granitica personalità di Sever'yan Rosewicz CAPO FAMIGLIA ROZEWICZ e la sua miopia nei confronti dei potenziali pericoli che la famiglia corre, ha paura che li porterà alla rovina. Osteggia quindi le sue posizioni e la sua persona, in privato come in pubblico, con veemenza e convinzione che lasciano trasparire un odio personale, e non solo un desiderio di protezione verso la famiglia. Di contro, chiunque altro parli male dei Rozewicz, incorre nella sua ira. Difendere l'onorabilità della famiglia è una sua prerogativa da sempre, e non ha mezze misure contro chi cerchi di far del male o gettare fango sul loro buon nome. Ha scoperto che Dunia Rosewicz CUSTODE DI UN SEGRETO ROZEWICZ stava spiando i suoi affari, per questo hanno litigato malamente.

Descrizione Quest

Orgogliosi, colti, preceduti da un nome prestigioso, i Rozewicz sono sempre stati sfacciatamente, vergognosamente ricchi. Al punto da passare quasi indenni i Tempi Bui che colpirono tutti, ovunque. Gli invidiosi e chi vuole loro male non può non domandare, a voce sommessa, da dove giunga tanta ricchezza e cieca fortuna, se sia davvero meritata o se sia frutto di una corruzione che va al di là dello scambio sottobanco di qualche moneta o favore.

Tratti della Quest

Quest di Lavoro - Rozewicz

Più raro che l'oro e l'argento

Tratto: Capo Bottega Rozewicz

Cerca di trasmettere ai lavoratori di bottega, e in particolare a Anastasija Rosewicz MAESTRO ROZEWICZ che l'ambizione personale crea rivalità e competizione e non fa bene agli affari. Occorre essere assennati e prudenti, per poter prosperare, e imparare dagli errori del passato, costati fin troppo cari.

Descrizione Quest

La fama ben meritata è più rara dell'argento, la fama che sopravvive nel tempo è più rara dell'oro. L'ambizione dei Rozewicz è dura quanto un diamante e nota a tutti, ma per poter sconfinare oltre le mura della Cittadella serve un'opera memorabile, capace di attirare ammirazione, ma anche sguardi pericolosi.

Tratti della Quest

Quest di Cerchia

I segni della sfortuna

Tratto: Disgrazia 4

Essere diversi è spesso un'onta, una colpa, un peccato; sempre è un dolore cocente, un fardello che si porta in solitudine. Ma purtroppo la sua condizione non è affatto unica, di disgraziati ce ne sono tanti. Che non sia forse possibile, e sensato, condividere quel fardello con loro?

Descrizione Quest

Storpi, ciechi, sfregiati, debilitati pesantemente da una malattia, o una vecchia ferita. Il marchio della disgrazia che si è abbattuta su di loro è visibile a tutti. Potrebbero conoscersi da molti anni, oppure essersi appena visti, ma il sentimento che si suscitano a vicenda è bene o male sempre lo stesso: un senso di comunione nella sofferenza, oppure il disprezzo, un fastidio simile a quello di vedersi riflessi nella miseria altrui. Talvolta è una combinazione dei due. Sanno di avere in comune qualcosa, l'aver desiderato almeno una volta, o molto spesso, che ci fosse il modo di tornare normali.

Tratti della Quest

2° Quest di Cerchia OPZIONALE

Lo sguardo della Fede

Tratto: Animo bigotto 3

La Fiamma Imperitura è l'unica salvezza, trovarsi in preghiera con i concittadini devoti è sempre una grande gioia, ma non è solo la fede ad accomunarli. V'è anche una preoccupazione diffusa sui costumi degli altri concittadini, su perniciose abitudini e pericolosi comportamenti da scovare, tenere sotto controllo ed estirpare. L'empietà si nasconde ovunque!

Descrizione Quest

La fede è l'unica luce da seguire in questi tempi bui. Si sa che il male ha mille volti e mille forme, pertanto è saggio saper scegliere con cura le persone a cui affidarsi. La Fiamma Imperitura è un amico che ascolta, una madre che protegge e una spada che combatte il peccato. Anche chi non indossa i paramenti sacri, ma ha la Fiamma che arde nel petto, può vigilare e combattere l'empietà e il peccato.

Tratti della Quest