Marwyn il Mago - personaggio per Dracarys - il risveglio della magia [Terre Spezzate]

Marwyn il Mago, il Gran Maestro stregone - #373

Personaggio de [ character for ] Dracarys - il risveglio della magia - Interpretato da [ played by ]: L. L.

Note del giocatore: [ player's notes ]

Motto: Una profezia è come una donna malefica: ti prende il membro in bocca, tu mugoli di piacere e pensi com'è dolce, com'è soave, com'è bello... e poi i suoi denti si chiudono e i tuoi gemiti diventano urla.
Gruppo: [ group ] La fratellanza Senza Vessilli


Provenienza: [ Origin ] Personaggi in italiano - Razza: [ race ] - Sesso: [ sex ] maschio - Età del giocatore: [ player's age ] 40 o più - Consigli: [ advices ] Lingua inglese obbligatoria. Tipo di gioco: Adatto a un giocatore che apprezza l'investigazione e risolvere misteri. - Archetipi: [ archetypes ] (clicca per descrizione) Alchimista, Poteri Mistici, Cerusico

Teaser: Quando Marwyn, arcimaestro della cittadella, ritorna a Vecchia Città dopo aver trascorso otto anni all'Est tracciando mappe, cercando libri perduti e studiando con gli stregoni, viene soprannominato 'il Mago'; Marwyn chiama spesso gli altri maestri 'pecoroni grigi' e sembra più un malfattore da porto sempre sul punto di spaccare la testa a qualcuno che non un Gran Maestro; è il deputato dell’ordine per quanto riguarda l’occulto e la magia, ma a causa dei suoi strani interessi e delle sue maniere rudi, viene ostracizzato dal resto della Cittadella. La gente dice che preferisca la compagnia delle baldracche e degli stregoni e che faccia sacrifici a strane divinità nei piccoli templi dei marinai giù al molo di Vecchia Città. Qualcuno dice di averlo visto nelle fosse dei ratti e nei bordelli oscuri, intento a far comunella con guitti, cantastorie, mercenari e perfino mendicanti. Alcuni arrivano a sussurrare che una volta ha ucciso un uomo a mani nude.
I folli dicono che sia stato capace di accendere una candela di ossidiana. Sulla sua strada incontra in una locanda Thoros di Myr, un interessante e divertente compagno di studi e bevute; decide così di viaggiare con la Fratellanza Senza Vessilli. Leale e solidale verso la Fratellanza, si farà scudo per loro, vedendoli come fondamentali pedine per scoprire i misteri di Summerhall e per il destino dei Sette Regni.

Legami: [ Relations ] Ha conosciuto Sam Tarly (43) a Vecchia Città; dopo il loro incontro ha deciso di mettersi in viaggio. Thoros di Myr (367) è un fidato nuovo amico; Marwyn rimane affascinato da come ha riportato in vita varie volte Beric Dondarrion, un cavaliere che può essere molto di più: loro sono solo dei soldatini in una grande guerra, lui potrà decidere il destino dei Sette Regni. Beve spesso con gruppo di novizi e accoliti al 'Piumino e Boccale' di Vecchia Città, tra cui Meryn (69), un ragazzo di buon cuore, intelligente e curioso. Ha regalato una copia del suo 'Libro dei Libri Perduti' a Ser Gunthor Hightower (388), uno studioso curioso con cui discutere volentieri; tutto il contrario di Norenno Maegyr (115), un avaro e geloso studioso di Volantis. Durante un viaggio a Qarth visitò la Casa degli Immortali, tra le cui fila erano anche Ayht Xaxon (113) e Ydlyn Iyidae (114). Nelle città libere, qualche anno fa, ha incontrato la giovane Tyana Martell (284). Harlen di Lys (379) è una donna misteriosa, una Visitatrice del Buio che crede ciecamente nella potenza del suo dio, con la quale Marwyn va molto d'accordo.

Altri membri del gruppo La fratellanza Senza Vessilli: [ characters in the same group ] Tom Settecorde (366) {Christian Zoli}; Edric Dayne (383) {Fabio Zanotti}; Gonder (371) {Davide Orazi}; Bethany (380) {Valeria Cammarosano}; Haila Rohen detta Freccia (396) {Federica Mancini}; Artys (374) {angelica di mauro}; Gendel (370) {Alexandra Alberi}; Lem Mantello di limone (382) {Giorgio Gambirasio }; Anguy l'Arciere (369) {Samuele Benna}; Alyssa (375) {Marta Lovisetto}; Denis (376) {Emanuele Simonini}; Thoros di Myr (367) {Simone Meconi}; Harwin (381) {Marco Iacoianni}; Harlen di Lys (379) {Daniela Giovinale}; Mael (372) {non assegnato };