William Monck - personaggio per Chiave di Volta - ITA 2 [Terre Spezzate]

William Monck, Il cameriere che fu marinaio - #20

Personaggio de [ character for ] Chiave di Volta - ITA 2 - Interpretato da [ played by ]: A. C.

Note del giocatore: [ player's notes ]

Motto: II buon marinaio si conosce nelle tempeste
Gruppo: [ group ] Servitù degli Ospiti


Servi o Signori: Servi - Nazionalità: Altra - Sesso: [ sex ] Maschio - Età del giocatore: [ player's age ] Adulto - 26 anni o più - Consigli: [ advices ] È un personaggio incentrato sulle credenze popolari e sulla superstizione di essere maledetto. Adatto a giocatori proattivi e che amano coinvolgere gli altri, senza escludere il coinvolgimento in misteri le trame di indagine. -

Teaser: I marinai amano raccontare storie di mostri marini e infernali tempeste che le acque aperte possono scagliare contro. Lo fanno come solenni attori sul palco di un teatro affollato. E mentre descrivono i passaggi più intensi e paurosi si divertono a trattenere il respiro in momenti sospesi nel silenzio per accrescere la suspense. Allargano il petto e si ergono tronfi nel loro compiacimento di eroi sopravvissuti. Per William Monck non è così. Quando qualcuno spinto dalla curiosità gli chiede la sua storia sulle navi, lui si curva come un asse di legno bagnato, e il suo viso diventa tetro come un relitto di un brigantino alla deriva verso l'oscurità della notte. Risponde che il passato non è importante e che il futuro sulle navi gli è stato rubato dai forti dolori di cui soffre alla faccia e alla tempia. Poi si congeda balbettando qualche parola sconnessa, come maledizione, stregoneria o malocchio. Alcuni commercianti del porto di Brighton favellano su come un capitano cacciò William Monck dalla sua nave, dopo averlo trovato rannicchiato nella cambusa in lacrime. Si colpiva con il pugno l'angolo tra il naso e il labbro superiore e tremava così forte che le sue ossa scricchiolavano come il rovere di un vascello dondolante. Pochi giorni dopo quella nave affondò, mentre lui guardava l'orizzonte dalla finestra di una casa signorile per la quale, come domestico, iniziò a prestare servizio.

Legami: [ Relations ] È servo personale di Emmeline Pankhurst (70) per la quale cerca di essere indispensabile. Il suo passato sulle navi l'ha portato a conoscere persone stimabili come Gaetano Osculati (43) con il quale ha conversato circa la sua professione e le sue ultime scoperte, e come Shelley Ruthven (47). È stato visto appartarsi da solo con Lena Reinhart (29). Su indicazione della sua signora si è fatto visitare da Leonard Warren-Hopkins (59) per via dei suoi improvvisi dolori alla tempia. A Calcutta ha conosciuto Arjuna (16) quando era molto più giovane.

Altri membri del gruppo Servitù degli Ospiti: [ characters in the same group ] Bernard Russell (2) {Axel Masoero}; Christabel Goulden (11) {Elena Della Libera}; Scarlett Owen (17) {monica gardella}; Marco Sartori (24) {Daniele Gasparinetti}; Morgan Camden (26) {Chiara Ardigò}; Katrina Schneider (3) {Azzurra Urna}; Alfred Hanson (15) {Daniele Capilli}; Arjuna Ghalib (16) {Beatrice Sambo}; Jacques Palanche (10) {Federico Ferri }; Abigail Kelly (12) {Giulia Fanzutto}; Nathan Goodwill (21) {Fabio Gerosa}; Leo Vaughan (14) {Asia Kurbatova}; Candide Artoise (9) {Monica Lione}; Judith Price (27) {Lisa Muner}; Edmond Roncourt (18) {Simone Beltramello}; Eileen Walsh (4) {Flavia Suaria}; Lena Reinhart (28) {Maria Grazia Ceruso};