Hope Rogers - personaggio per Dead Inside 1 - Strangers [Terre Spezzate] Gestionale Terre Spezzate

printer-friendly

Hope Rogers, La figlia ribelle - #55

Hope Rogers
#55 - La figlia ribelle (età 25 anni o meno)

Personaggio de [ character for ] Dead Inside 1 - Strangers - Interpretato da [ played by ]: R. C.

Note del giocatore: [ player's notes ]

Motto: Chiudi gli occhi, guardati indietro: sei ancora viva. La fortuna aiuta gli audaci. Apri gli occhi, guarda avanti.
Gruppo: [ group ] Familiari dei soldati

Mostra/nascondi descrizione del gruppo: [ toggle group description ]

I soldati di Camp Hope erano una squadra affiatata e compatta, un'unità scelta, uomini e donne in grado di competere con qualsiasi minaccia, o almeno cosi credevano. L'attacco dei vaganti ha colto persino l’esercito di sorpresa, e mentre i morti per quanto complessi da uccidere si rivelarono gestibili, i vivi smisero di esserlo. Privi di ordini dal comando centrale, nel centro di raccolta e assistenza di Camp Hope qualcosa iniziò ad andare storto, fottutamente storto. Restare e ubbidire non era più accettabile, e così un manipolo di militari dissidenti ha riunito civili e personale sanitario e sono fuggiti. Disertori, patrioti, eroi: hanno ancora senso queste parole? I soldati scappati da Camp Hope sono certi di avere fatto la scelta giusta, ma la strada giusta raramente è la più semplice; in questo caso, il passo più lungo della gamba potrebbe essere fatale.


Il New Hope Security Camp è una struttura di soccorso umanitario situata nelle campagne del Kentucky ad alcuni chilometri da Lexington, gestita da una ONG di volontari in collaborazione con l'esercito. La funzione principale del New Hope Security Camp è stata quella di raccogliere la popolazione civile delle campagne e darle un luogo sicuro, e protetto dai militari. Secondariamente, il centro attrezzato aveva lo scopo di controllare l'epidemia tramite gli esami clinici offerti da una squadra di medici volontari. Questo almeno inizialmente: l'epidemia non è stata isolata come si sperava e il numero di morti che camminano è cresciuto vertiginosamente, e mentre i medici perdevano progressivamente credibilità e autorità, incapaci da fornire, frotte di disperati da tutta la provincia si sono ammassati nel centro in cerca di aiuto e salvezza.
L'esercito di presidio alla struttura ha preso completamente in mano la situazione, con risolutezza e ordini imposti dall’alto che in molti casi hanno generato tensioni con i civili. Nonostante le risorse alimentari e mediche siano disponibili in quantità sufficiente, benchè razionata, alcuni tra i rifugiati mal sopportano le severe regole imposte dall'esercito, e il malcontento è alimentato dall’isolamento, dall’ignoranza su cosa stia succedendo, e dal sospetto che i militari facciano favoritismi e mantengano l’ordine con metodi inaccettabili.


Teaser: Hope ricorda ancora quel grigio pomeriggio di autunno di qualche anno fa, quando venne a sapere della morte in battaglia di suo padre, rimasta sola, sua madre era morta alla sua nascita, Hope si è trovata a vivere in una disfunzionale famiglia con due zii acquisiti, che hanno fatto di tutto per non spegnere il suo sorriso. Ma non avrebbero dovuto preoccuparsi, dopo la morte di suo padre Hope non ha mai versato una lacrima, ogni volta che la vita cercava di spostarla dal suo cammino di rettitudine e ottimismo, Hope sussurrava alla vita ''no spostati tu''. Nonostante il disastro, Hope non ha smesso di credere in un futuro migliore: la solitudine, la morte, la paura sono vecchie amiche stronze che lei conosce bene, e che scaccia con un sorriso quasi di sfida: niente l’ha ancora piegata, non ci riuscirà nemmeno l’apocalisse.

Legami: [ Relations ] Alla morte del padre in guerra, e stata adottata dalla famiglia Maze e si e trovata con un padre adottivo severo ma giusto Tower e uno zio un po' scemo ma divertente Gherard che l'hanno aiutata a superare il lutto, a Camp Hope aveva molto legato con Jared che spera di rivedere, Queen è la sua fonte di ispirazione, farebbe di tutto per esserle utile. La sua voglia di aiutare l'ha portata ad avvicinarsi a Caroline Johanson dopo averla osservata su un intervento per chiedere di poter dare una mano. Nonostante i primi dubbi espressi da Aaren Turner ha dimostrato la sua serietà arrivando a essere presa come ''apprendista'' da parte del medico.

Provenienza: [ Origin ] Camp Hope - Razza: [ race ] - Sesso: [ sex ] femmina - Età del giocatore: [ player's age ] 25 anni o meno - Consigli: [ advices ] - Archetipi: [ archetypes ] PRIMO SOCCORSO. Personaggio addestrato a medicare le ferite e assistere gli infermi. Non è in grado di fare operazioni chirurgiche, diagnosi complesse, utilizzare attrezzature mediche o farmaci particolari, né di estrarre proiettili.

Altri membri del gruppo Familiari dei soldati: [ characters in the same group ] Moses Price (56 ) interpretato da [ played by ] Axel M; Gerhard Maze (57 ) interpretato da [ played by ] Massimo M;