Charlotte Cotillard, La celebre cantante d'opera #53 [Chiave di Volta - ITA 2]

printer-friendly
Charlotte Cotillard
#53 - La celebre cantante d'opera

Interpretato da: C. D.

Motto: Come può una stella brillare senza chi la ammiri? |
Gruppo: Artisti e Intellettuali
Teaser: Sempre più tristi e stanchi gli occhi che vedi nello specchio, sempre più fioche le grida di ammirazione dei tuoi devoti. Le platee d’Europa ai tuoi piedi, i fiori lanciati sul palcoscenico, le file di potenti signori in coda per avere solo l’onore di ammirarti - tutto si affievolisce, tutto è sul punto di svanire. L’orchestra crudele del tempo ha già iniziato il movimento finale, lo odi, lo odi incedere l’adagio triste del tempo e della vecchiaia - ah! quella parola, fosca e oscena, indegna di una stella, indegna di una dea dalla voce angelica e dalla mistica grazia. Via! Via! Scaccia via le ombre che si induriscono sotto le prime rughe, ripassa il trucco sopra il sorriso vacillante, canta ancora per i tuoi ammiratori e infine reclama il trono che solo a te spetta: il palcoscenico, il primo nome sul cartellone, il deliquio di coloro che osano solo sperare di udirti cantare.
Sei sola nella tua stanza soffocante di lettere e doni che arrivano sempre più di rado. Nel silenzio odi solo il fracasso scomposto dei maestri di scena che si affrettano ad allestire il palco per la nuova attricetta.
''Adoratemi, adoratemi ancora per un’ultima volta'' urli alle ombre che ti circondano, prima che si disperdano, prima che affollino festose le grazie di una nuova stella da adorare, ingrati e dimentichi già di chi è stata la sola, suprema, celeste regina. Ma non cederai il tuo trono così in fretta. Essi non devono dimenticare. Essi non possono abbandonarti. Dimostrerai, finché l'ultima goccia di sangue ti colorerà il viso, che solo tu sei la stella in grado di illuminare il loro cielo.

Legami: Viaggia con la sua nuova cameriera Abigail, ha frequentato il salotto della ricca Miriam Alexandrine de Rotschild. È una buona conoscente del giornalista Paolo Valera. Diversi mesi fa è svenuta per un colpo di calore e Leo Vaughan l'ha soccorsa, e sebbene sia un servo è stato molto educato con lei. È insofferente alle attenzioni che le dedica Mary Shaw. Negli ambienti del teatro Parigino ha conosciuto molto tempo fa Guillaume Bellegard di cui si può definire un’amica.

Servi o Signori: Signori - Gruppo: Artisti e Intellettuali - Nazionalità: Francese - Sesso: Femmina - Età del giocatore: Adulto - 26 anni o più - Consigli: Personaggio focalizzato sui propri drammi personali e su temi come il declino e la perdita della fama, senza escludere il coinvolgimento in misteri ed intrighi politici.

Altri membri del gruppo: Artisti e Intellettuali Miriam Alexandrine de Rotschild (49 ) interpretato da GiuliaP; Diana Wakefield (87 ) interpretato da MarieW; Guillaume Bellegarde (84 ) interpretato da PaoloU; Paul Ollendorff (77 ) interpretato da MarcoF; Nellie Bly (72 ) interpretato da ValentinaM; Arthur Conan Doyle (50 ) interpretato da FrancescoS; Pau Torregrosa (64 ) interpretato da NastiaT; Guy de Maupassant (52 ) interpretato da FedericoC; Dominique Lemaire (51 ) interpretato da AriannaB; Mary Shaw (48 ) interpretato da FrancescaC; Shelley Ruthven (47 ) interpretato da CamillaM; César Dyer (45 ) interpretato da alessiad; Paolo Valera (46 ) interpretato da DavideG; Christopher Pierce (35 ) interpretato da RobertoD;