Virginia Gould, La roccia #51 [Dead Inside 1 - Strangers]

Interpretato da: A. A.


Motto: Non è la fame, la sete, i Vaganti ad ucciderti. È la paura. Quando ti permetti di avere paura, sei già morto.
Gruppo: I redneck
Mostra/nascondi descrizione del gruppo:

Redneck”, li hanno sempre chiamati. Un insulto che brucia, nonostante la brava gente di provincia non lo dia facilmente a vedere. Un giudizio non espresso, uno sguardo di derisione rivolto dai ricchi della Grande Città mentre scorrono con i loro SUV e le loro Prius per le campagne. Il disprezzo elitario per chi sceglie di continuare a guadagnarsi da vivere con un onesto lavoro e con il sudore della fronte. Ebbene, ora la musica è cambiata. Non saranno i loro Starbucks ed i loro Iphone a salvarli in questa Apocalisse, ma chi è in grado di ascoltare la terra che gli ha donato la vita, chi sa cavarsela con pochi mezzi, chi non ha mai avuto paura o vergogna nello sporcarsi le mani.
Il mondo, nella sua agghiacciante barbarie, è tornato semplice, e la gente semplice ha maggiore speranza di sopravvivergli, e domarlo, come si fa con una bestia impazzita.


Il New Hope Security Camp è una struttura di soccorso umanitario situata nelle campagne del Kentucky ad alcuni chilometri da Lexington, gestita da una ONG di volontari in collaborazione con l'esercito. La funzione principale del New Hope Security Camp è stata quella di raccogliere la popolazione civile delle campagne e darle un luogo sicuro, e protetto dai militari. Secondariamente, il centro attrezzato aveva lo scopo di controllare l'epidemia tramite gli esami clinici offerti da una squadra di medici volontari. Questo almeno inizialmente: l'epidemia non è stata isolata come si sperava e il numero di morti che camminano è cresciuto vertiginosamente, e mentre i medici perdevano progressivamente credibilità e autorità, incapaci da fornire, frotte di disperati da tutta la provincia si sono ammassati nel centro in cerca di aiuto e salvezza.
L'esercito di presidio alla struttura ha preso completamente in mano la situazione, con risolutezza e ordini imposti dall’alto che in molti casi hanno generato tensioni con i civili. Nonostante le risorse alimentari e mediche siano disponibili in quantità sufficiente, benchè razionata, alcuni tra i rifugiati mal sopportano le severe regole imposte dall'esercito, e il malcontento è alimentato dall’isolamento, dall’ignoranza su cosa stia succedendo, e dal sospetto che i militari facciano favoritismi e mantengano l’ordine con metodi inaccettabili.


Teaser: Non si conquista un soprannome come la ''Roccia'' senza sacrifici. Era una ragazzina quando si è sposata con Charlie, ed ora è madre di tre ragazzi e due ragazze, tutti cresciuti praticamente da sola, visto che il marito è sparito dalla sua vita anni fa. Ognuno dei figli è partito per il mondo, e nessuno tornato indietro. Ha pianto per la loro assenza, e sudato sangue per offrire ai suoi cuccioli un futuro. Un futuro lontano da quel buco che Virginia chiama casa, che ormai ha imparato a tollerare ma che non ha mai amato veramente. Li sentiva tutti, sullo Skype che i ragazzi le avevano insegnato ad usare, fino al giorno prima del disastro. Non vuole immaginare cosa gli sia successo, non se lo può permettere. Amici e conoscenti si aspettano di potersi sorreggere a lei in questi momenti drammatici. E lei ci sarà, per tutti. Sempre. Questo fa una roccia: non si sgretola, non si sposta, in una parola: persiste.

Legami: Carter è un cugino, e Virginia lo vede come un caro amico nonostante in passato ci sia stato qualcosa tra loro. Jason è un amico, quasi un famigliare: Virginia sembra l'unica in grado di capirlo davvero. Juliana è una donna fragile e ingenua, non avevano mai parlato molto prima dell'Apocalisse, ma ora stanno diventando amiche. Teme per Spencer: ha paura che il suo desiderio di affermazione lo porti a compiere delle sciocchezze. Uniti forse dalle circostanze terribili, come punti di riferimento dei rispettivi gruppi si è ritrovata spesso a parlare con Nathan.

Provenienza: Camp Hope - Gruppo: I redneck - Sesso: femmina - Età del giocatore: qualsiasi - Archetipi: PRIMO SOCCORSO. Personaggio addestrato a medicare le ferite e assistere gli infermi. Non è in grado di fare operazioni chirurgiche, diagnosi complesse, utilizzare attrezzature mediche o farmaci particolari, né di estrarre proiettili.

Altri membri del gruppo: I redneck Spencer Hickman (54 ) interpretato da Gianluca F; Carter Benavides (53 ) interpretato da Marco Ascanio V; Juliana Farrell Ebert (58 ) interpretato da DANIELA c; Jason Glover (52 ) interpretato da Massimiliano M;