Leo Vaughan, Il cameriere raffinato #14 [Chiave di Volta - ITA 1]

printer-friendly
Leo Vaughan
#14 - Il cameriere raffinato

Interpretato da: M. T.

Motto: Il savoir fare è il miglior passpartout che esista. Sono state aperte molte più porte da un sorriso, un complimento o un inchino perfetto di quante ne siano state aperte con la spada
Gruppo: Servitù degli Ospiti
Teaser: Un servitore di classe, colto e discreto è raro da trovare quanto lo è un cavallo di razza purissima, e pertanto anche il suo valore è equivalente. La classe alta, quella che conta, è sempre in cerca di un valletto che sia qualcosa di più di un contadino ben vestito, qualcuno in grado di muoversi con grazia tra i salotti, capace di intrattenere l’ospite in una conversazione come anche diventare invisibile quando la situazione lo richieda. E proprio con un cavallo di razza a cui si valuti la salute del morso, la lucentezza del manto e la costanza del passo, anche Leo Vaughan è stato accuratamente esaminato, prima dal banchiere che con occhio accorto l’ha assunto col compiacimento d’aver fatto l’ennesimo buon affare, e poi dai frequentatori di casa Rubenstein. Tutti parvero concordare ch’egli fosse proprio un bell’esemplare di quella razza così rara ch’è la servitù d’altri tempi, tanto elegante, impeccabile e piacevole da poter mettere d’accordo titolati e borghesi dell’epoca nuova. Al fianco del suo Signore muove passi silenti attraverso i ricchi stucchi dorati che ornano le sale da ballo; fiero e premuroso osserva il bel mondo brillare innanzi ai suoi occhi sempre quieti ed attenti. Proprio quegli occhi che tutto paion osservare mostrano profondità difficile da sondare e svelare, è segreto compiacimento quel che si scorge nel suo sguardo enigmatico, oppure muta disapprovazione? Nulla pare casuale nei gesti e nei modi, affettatamente studiati, di quest’uomo singolare. Solo Iddio sa quale sia la sua strada e cosa si celi dietro il suo farsetto ordinato.

Legami: Servo del famoso banchiere Alphonse Raimbaud Rubenstein. Pau Torregrosa l'ha appena conosciuto ma gli ha subito mostrato ammirazione. Una sera ad un Galà a cui accompagnava il suo signore ha soccorso la celebre Charlotte Cotillard svenuta per un colpo di calore. Il Maggiordomo di Casa Derrick Gravehound è in cerca di un motivo per poterlo criticare, lo Chef Jean-Pierre Guillot Savarin spesso gli ha chiesto da dove provenisse e quali siano le sue referenze. Si è mostrato particolarmente gentile con Christobel Gaulden, ma lei sembra infastidita. Ha inoltre scambiato qualche chiacchiera con il rampollo romano Giovan Battista Borghese quando si è recato in visita dal suo Signore.

Servi o Signori: Servi - Gruppo: Servitù degli Ospiti - Nazionalità: Francese - Sesso: Maschio - Età del giocatore: Qualsiasi - Consigli: Personaggio eclettico, con parecchi segreti, che possono essere la sua forza o il suo limite.

Altri membri del gruppo: Servitù degli Ospiti Marco Sartori (24 ) interpretato da MarcoB; Candide Artoise (9 ) interpretato da ClaraB; Lena Reinhart (28 ) interpretato da MICHELAM; Bernard Russell (2 ) interpretato da DiegoZ; Judith Price (27 ) interpretato da SoniaA; Morgan Camden (26 ) interpretato da StefaniaT; William Monck (20 ) interpretato da MatteoT; Nathan Goodwill (21 ) interpretato da LucaB; Edmond Roncourt (18 ) interpretato da AlessioS; Katrina Schneider (3 ) interpretato da Francesca R.C; Eileen Walsh (4 ) interpretato da ElettraB; Scarlett Owen (17 ) interpretato da LuisaB; Arjuna Ghalib (16 ) interpretato da DANIELAc; Alfred Hanson (15 ) interpretato da Marcello A; Abigail Kelly (12 ) interpretato da AmbraB; Christabel Goulden (11 ) interpretato da AnnalisaC; Jacques Palanche (10 ) interpretato da MarcelloR;