Gabriele Maccaferri, Lo Sposo / Il cugino confuso #8 [Novecento]

printer-friendly
Gabriele Maccaferri
#8 - Lo Sposo / Il cugino confuso

Interpretato da: G. C.


Secondo Personaggio: Gaetano Maccaferri
Gruppo: Famiglia Beccaria - I Signori del Paese
Mostra/nascondi descrizione del gruppo:

Da anni ormai la Famiglia Beccaria esercita il proprio potere in tutto il circondario grazie ai suoi vigneti e ad una buona dose di prepotenza, arroganza, scaltrezza. Benestanti e rispettati, sotto la guida di un capofamiglia capriccioso, autoritario e a suo modo carismatico, i Beccaria vivono una situazione particolarmente florida e sono in contesa con la famiglia Tibaldi per un terreno di vitale importanza per le loro vigne. Nulla di più propizio per festeggiare, nel febbraio del 1912, un matrimonio che ingrandirà ulteriormente la famiglia.

Al loro servizio c’è la famiglia Sperandio, che trattano alla stregua di una loro proprietà, mentre la vicinanza con la famiglia Tibaldi crea motivi di continuo contrasto.

I Beccaria prosperano ulteriormente durante il Ventennio fascista, aiutati da un cugino che amministra i beni di famiglia ed è molto legato a gente vicina al Duce. Non mancano gli scandali, opportunamente tacitati, e non mancano i sognatori, che sperano e credono in un cambiamento delle cose.

E le cose cambiano col mutare dei tempi, ma non secondo i sogni. Sono ribaltamenti di fortuna, affari pretenziosi e sbagliati, rivalità e contrasti che si trascinano negli anni, piccoli giochi politici per restare a galla, figure senza polso che avrebbero deluso i loro avi e al tempo stesso deludono le proprie aspettative. Cedimenti all’opportunismo e sentimenti che si inaridiscono lasciando dietro di sé solo cenere, mentre la tragedia incombe e la lotta di classe continua.

Teaser primo personaggio:

E' un giorno di gioia per Gabriele quello delle sue nozze, un giorno in cui crede di aver davanti un futuro radioso, per sé, per la famiglia, per la giovane sposa, per i figli che verranno. Si sente il protagonista di questa giornata radiosa e vorrebbe che tutti ne gioissero. Ignora che la Grande Guerra è alle porte, un muro d'acciaio contro cui andranno a cozzare sogni e speranze Anno di nascita 1890

Teaser secondo personaggio:

Un padre mai conosciuto ed entrato nel mito, un cugino che gli fa da guida impartendogli rigidi dogmi e nuovi ideali, un amico con cui discutere di politica è un'abitudine quotidiana. Gaetano si ritiene un bravo fascista, ma perché così gli è stato insegnato, perché fa parte della sua vita, a cui non riesce ancora a dare un indirizzo, tra affetti confusi e cambiamenti che lo colgono alla sprovvista. Warning: esperienza forte Anno di nascita 1914

Larp: Novecento - Gruppo: Famiglia Beccaria - I Signori del Paese - Genere: uomo - Età del personaggio/i: giovane/adulto

Altri membri del gruppo: Famiglia Beccaria - I Signori del Paese Amilcare Beccaria (1 ) interpretato da Niccolò S; Marcello Beccaria (11 ) interpretato da Enrico P; Gianrico Beccaria (2 ) interpretato da Stefano V; Attila Beccaria (4 ) interpretato da Francesco R; Ermelinda Maccaferri (10 ) interpretato da GIANFRANCA B; Elisa Beccaria (3 ) interpretato da Roberta B; Adriana Beccaria (6 ) interpretato da Giulia S; Marianna Maccaferri (9 ) interpretato da Monica G; Virginia Beccaria (5 ) interpretato da Federica F; Beatrice Beccaria (7 ) interpretato da Chiara R;