Mael Sinvely, Il sarto di Chanel #49 [Tutto in una notte]

printer-friendly
Mael Sinvely
#49 - Il sarto di Chanel

Interpretato da: D. D.

Motto: La moda è effimera, finché non chiedi il conto
Gruppo:
Teaser: Chi crede che ago, filo, stoffe e tessuti siano cose da donne merita di indossare sempre vestiti scomodi di una taglia più stretta. E' così che Mael risponde a chi gli dice che, a forza di misurare i giro vita sottilissimi delle più belle dame di Francia, un giorno smetterà di crescergli la barba. Certo è che le signore chiacchierano talmente tanto da fargli venire male alle orecchie, anche se un orecchio sensibile come il suo sa cogliere le sfumature più sottili. Se non ci fossero sarti uomini, chi si occuperebbe di creare divise comode e funzionali per i soldati?

Legami: L'innumerevole lista dei clienti di Mael vanta nomi importanti, tra i quali quello della bellissima Suzanne Delair e quello dell'ugola d'oro Renè/Renèe Pommerie . Se la fama non è un requisito primario per indossare i suoi meravigliosi abiti, lo è avere abbastanza denaro per poter pagare la sua firma e chi, meglio delle facoltose signore Severine Brasillach Bordelet e Sarah Costeau Giroud , o per meglio dire, dei loro facoltosi mariti, può permettersi di aprire il portafogli con tanta leggerezza? Anche Jocelyn de Vermandois è una sua affezionata cliente.

Provenienza: Ospiti - Razza: Stato Francese - Sesso: maschio - Età del giocatore: Qualsiasi