Canary Rivers, Il Coraggio #29 [Dead Inside @ FOX Circus]

Interpretato da: F. G.

Motto: Ehi, alzati ed andiamo a cercare del cibo! |
Gruppo: Sopravvissuti
Mostra/nascondi descrizione del gruppo:

Sopravvissuti del St.Mary


L’ospedale St. Mary era il campo profughi più organizzato di tutto il Kentucky. Fin da subito, il numero degli sfollati fu di gran lunga troppo elevato se paragonato alla dimensione della struttura o alle sue scorte. Il cibo venne razionato e i medicinali distribuiti con il contagocce. Poche notizie diffuse dagli altoparlanti, confuse e preoccupanti, contribuirono a creare un clima di paura. Tuttavia, tutti era convinti che il St. Mary li avrebbe protetti dalla catastrofe. Si sbagliavano.
Nel cuore della notte un allarme registrato svegliò di colpo tutto il campo: un’orda di vaganti aveva fatto breccia nelle difese. All’alba, delle centinaia di profughi restava solo un piccolo gruppo di sopravvissuti, in fuga per le desolate campagne del Kentucky. Essi si affidarono al dottor Turner, un medico certo di poter condurre tutti verso un luogo sicuro. Egli infatti sapeva di un magazzino a Louisville equipaggiato con imponenti sistemi di emergenza: batterie solari, scorte di vivere e di munizioni. Il cammino fu lungo e terribile. Per sopravvivere molti profughi compirono azioni di cui si pentiranno per sempre ma, per le strade del Kentucky, vige solo la legge del più forte. Tuttavia, alla fine, essi finalmente raggiunsero Louisville e l’agognato Sector B.
Quando i sopravvissuti incontrarono la Resistenza erano stanchi, laceri, affamati, incattiviti dalla sfiancante marcia. In un primo momento sembrò che la comunità del Sector B non li avrebbe fatti entrare. Fu il personale NIPHA ad intercedere per Turner e il suo gruppo di disperati.

Teaser: Iperattiva, ottimista, eccellente in ogni attività fisica. I voti a scuola erano un disastro, ma lei non ambiva certo al College quanto a divertirsi, come tanti ragazzi della sua età. Ma l'apocalisse è arrivata e non c'è stato più tempo per giocare, bisognava crescere. L'alternativa era diventare un peso e come tale venir lasciata indietro, alla mercé dei vaganti. Isolata fin dai primi attacchi dalla sua famiglia, che ormai crede perduta, Canary ha dovuto tirarsi su le maniche e mettere la testa apposto, dimostrando a tutti che anche un ragazzina può fare la differenza.
TRATTI : Pragmatico - Meritocratico - Autoritario - Cinico - Sopravvissuto ai Vaganti - Complottista -

Legami: Durante la fuga dal Red Cross Refugeé Camp ha perduto la sua famiglia: sua madre Rosalind, suo fratello Zack e suo zio Noah che non ha mai nascosto di mal sopportare. Non vede sua padre, Samuel Rivers da prima dell'inizio dell'epidemia, teme sia caduto sul campo.
D. Bailey, è una persona molto timorosa, ogni tanto ha voglia di colpirlo per dargli una scossa e spronarlo. Il presente è qui ed ora. Ha avuto un fugace incontro con J. Doors mentre cercava delle provviste in una casa abbandonata, è un soggetto curioso e vorrebbe conoscerlo meglio.

Provenienza: La Resistenza di Louisville - Gruppo: Sopravvissuti - Disponibilità personaggio: riservato a chi non ha ancora giocato con Terre Spezzate - Sesso: unisex - Età del giocatore: qualsiasi - Chi può scegliere questo personaggio: Questo personaggio è RISERVATO a chi non ha ancora giocato un larp con Terre Spezzate Riceverà in prestito gratuito qualche accessorio e capo d'abbigliamento da Sopravvissuto, per il resto... porta vestiti comodi e che puoi sporcare!

Altri membri del gruppo: Sopravvissuti Maya Hodges (45 ) interpretato da FlaviaD; Scarlett Stravinski (156 ) interpretato da BarbaraC; Victor Clay (152 ) interpretato da FrancescoA; Cassie Bowman (87 ) interpretato da ChiaraB; D. Bailey (220 ) interpretato da StefanoS; R. Steward (80 ) interpretato da ChristoferC; Fernando Lopez (100 ) interpretato da AnnachiaraS; Dr. G. Turner (219 ) ancora in cerca di interprete;