L. James, L'ira #226 [Dead Inside @ FOX Circus]

Motto: La collera fa l'uomo cieco
Gruppo: Paradise City
Mostra/nascondi descrizione del gruppo:

Paradise City


Paradise City è una comunità indipendente, sorta nei pressi di una centrale idroelettrica rimessa in funzione da alcuni ingegneri. Paradise City nasce dalla speranza, forse ingenua e destinata a fallire, di creare una società umana e pacifica in questo mondo alla fine del mondo, un luogo in cui tutti possano avere una seconda occasione, senza distinzioni, senza legge marziale, violenza o esecuzioni sommarie.
Molti dei sopravvissuti che ora popolano Paradise City sono stati accompagnati alla diga da Sorella Kate, una fervente religiosa convinta di aver davvero trovato un nuovo paradiso in questa terra martoriata. Kate li ha radunati durante il sanguinoso scontro fra i militari di Fort Knox, soldati allo sbando convinti di poter disporre dei civili come meglio credono, e i violenti Lupi Selvaggi, un gruppo di briganti e tagliagole su cui circolano inquietanti sospetti di cannibalismo e altre barbarie.
Durante il lungo cammino, il piccolo gruppo di pellegrini disposti a conservare ancora un briciolo di speranza è diventato via via più grande: superstiti alle scorribande dei Lupi, disperati alla ricerca di un luogo sicuro, famiglie desiderose di trovare un nuovo futuro, dissidenti in fuga dai fucili dei militari.
Dopo dieci giorni di marcia ininterrotta, finalmente i profughi sono arrivati in vista della diga di Wolf Creek, l’ultimo rifugio pacifico di tutto il Kentucky.
La vita a Paradise City non è affatto semplice. Per quanto più attrezzati di molti altri campi e dotati di energia elettrica, i suoi abitanti sono spesso impreparati a difendersi dai vaganti o dai banditi. Inoltre, la mancanza di regole ferree rende difficile gestire le piccole crisi tra i membri della comunità.
Ma tutto questo è solo un piccolo prezzo da pagare per restare umani in un Paese ormai dominato dai mostri, vivi o morti che siano.

Teaser: James era una brava persona: impulsiva e irascibile ma comunque onesta e generosa. L'Apocalisse però scuote l'animo ed ha fatto affiorare una natura violenta che non conosceva.
Forse la dura lotta per la sopravvivenza hanno risvegliato tale naura, forse credeva di essere tutt'altro, forse fingeva di essere quel che non era.
Fatto stà che James è abile nel trattare con i vaganti tanto quanto lo è con i vivi, che se dicono qualcosa fuori posto o non fanno come vuole vengono fatti lividi dal suo bastone.
TRATTI : Violento - Solidale - Anarchico - Ottimista - Veterano contro i Vaganti - Verità -

Legami: Divenuto molto amico di Noah Lang cui deve la vita..
Mentre stava esplorando un supermercato, un bastardo che ha riconosciuto essere Brooks ha attirato verso di lui decine di vaganti da cui è riuscito a scappare a malapena, e solo grazie all'aiuto di Noah. Quel bastardo di Brooks deve pagarla.
Durante una sortita di approvvigionamento, si è imbattuto in Bryson Valencia con cui ha avuto un diverbio; James lo ha pestato.

Provenienza: I veterani del Kentucky - Gruppo: Paradise City - Disponibilità personaggio: riservato ai visitatori FOX Circus - verrà assegnato sul campo - Sesso: unisex - Età del giocatore: qualsiasi - Chi può scegliere questo personaggio: Questo personaggio è RISERVATO ai visitatori del FOX Circus. Sarà assegnato direttamente sul campo venerdì 30 novembre o sabato 1° dicembre Riceverà in prestito gratuito qualche accessorio e capo d'abbigliamento da Sopravvissuto, per il resto... porta vestiti comodi e che puoi sporcare!

Altri membri del gruppo: Paradise City Rhonda Peters (74 ) interpretato da GAIAN; Rebecca Clements (46 ) interpretato da VittoriaB; Galen O'Shay detto ''The Priest'' (64 ) interpretato da DavideC; Talia / Troy ''Dice'' Nath (150 ) interpretato da LiviaP; Sidney Sheridan (104 ) interpretato da emanuelac; David Hickey (108 ) interpretato da federicog; Moses Price (56 ) interpretato da AxelM; Jason Glover (52 ) interpretato da MassimilianoM; Noah Lang (2 ) interpretato da LucaF; K. Huges (227 ) interpretato da SimoneG; H. Foster (229 ) ancora in cerca di interprete; A. Bennett (228 ) ancora in cerca di interprete;